CARITAS VICARIALE CAMERINO.

  - MACERATA


[1] D01.1 - SOCIALE.

 

INDICARE I PRINCIPALI ARGOMENTI CHE HANNO INTERESSATO IL TERRITORIO NELL'ANNO 2011.

Max 2500 caratteri

Mancanza di lavoro, soprattutto per i giovani, impossibilità di ottenere mutui dal sistema bancario, grave speculazione del mondo della finanza, extracomunitari con permesso di soggiorno, che si trovano senza lavoro e senza casa. Incertezza politica.

 

D02
ESAMINARE VOCI E SOTTOVOCI, SEGNALANDO ANCHE CRITICITA' E SITUAZIONI DI ECCELLENZA.

  Nel territorio di collina e montagna si è abituati ad una vita sobria e povera.

 

D02.b
INIZIATIVE ADOTTATE ED INTERVENTI PROGRAMMATI. PROPOSTE.
Max 1000 caratteri

Distribuzione di pacchi alimentari, collaborazione con gli enti civili, istituzione di un fondo diocesano di solidarietà, avvio a risoluzione di alcune gravi problematiche, con aiuti consistenti a fondo perduto.

 

D02.c
PREVISIONE DEGLI SCENARI DI SVILUPPO NEL BREVE PERIODO.

Max 1000 caratteri

Tra stabile ed in peggioramento.

[1] In miglioramento
[2] Stabile
[3] In peggioramento


D02.d01 SITUAZIONE SOCIO-DEMOGRAFICA.

 

SOTTOVOCE: MINORANZE LINGUISTICHE ED ETNICHE.

D02.d02
[1] Presenti
[2] Non presenti

Presenti, sia per la ricerca di lavoro, nell’edilizia e nell’agricoltura, sia per gli studi universitari.

 

D02.d03
VOCE: SITUAZIONE SOCIO-DEMOGRAFICA.

 

D02.d04
[1] SOTTOVOCE: MINORANZE LINGUISTICHE ED ETNICHE.

Max 1000 caratteri

Poco soddisfacente. La situazione demografica è precaria con una natalità molto bassa; le minoranze etniche sono più prolifere ed aperte alla vita, molte volte senza badare ai gravi problemi di sussistenza, che si creano.

D02.d05
[1] Molto soddisfacente
[2] Soddisfacente
[3] Poco soddisfacente
[4] Insoddisfacente

 

 

 

D03.a MOVIMENTI RELIGIOSI.

Max 1000 caratteri

Pur nella crisi di religiosità che caratterizza il nostro tempo, si nota che la tradizione religiosa ancora regge, con particolare importanza dei movimenti religiosi, che creano una consapevolezza maggiore nella propria fede.


D03.b
INIZIATIVE ADOTTATE ED INTERVENTI PROGRAMMATI. PROPOSTE.
Max 1000 caratteri

 

 

D03.c
PREVISIONE DEGLI SCENARI DI SVILUPPO NEL BREVE PERIODO.

Max 1000 caratteri

In miglioramento. Diminuirà il tradizionalismo, con una accentuata crescita di movimenti e di persone motivate nella loro fede.

D03.c01
[1] In miglioramento
[2] Stabile
[3] In peggioramento


D03.d03
DIALOGO INTERRELIGIOSO E LUOGHI DI CULTO.

Max 1000 caratteri

Soddisfacente; in una situazione piccola in cui è facile relazionarsi. Per i cristiani ortodossi è stata messa a disposizione una Chiesa, mentre non risultano luoghi di culto per i musulmani.

D03.d04
[1]
Molto soddisfacente
[2] Soddisfacente
[3] Poco soddisfacente
[4] Insoddisfacente


D04.a   ANZIANI. 

ANALISI. 

Max 1000 caratteri

La popolazione è caratterizzata dalla presenza di molti anziani.


D04.b
INIZIATIVE ADOTTATE ED INTERVENTI PROGRAMMATI. PROPOSTE.
Max 1000 caratteri

Sono sorte case di riposo a Castelraimondo, Muccia, Gagliole, Pieve Torina, Castel Sant’angelo sul Nera. Purtroppo a Camerino dal tempo del terremoto e per l’inefficienza dell’amministrazione comunale, non è stato risolto il problema della casa di riposo, resa inagibile dal terremoto del 1997. Attualmente un numero limitato di anziani, circa 30, vivono in un piano di condominio in situazione precaria. 

 

D04.c
PREVISIONE DEGLI SCENARI DI SVILUPPO NEL BREVE PERIODO.

Max 1000 caratteri

Non si può prevedere la soluzione della casa di riposo a Camerino, anche se sono in atto progetti di realizzazione nei locali del vecchio ospedale.

D04.c1
[1]
In miglioramento
[2] Stabile
[3] In peggioramento

 

D04.d01
VOCE: ANZIANI - SOTTOVOCE: SERVIZI E STRUTTURE.

Max 1000 caratteri

Situazione soddisfacente, per il sorgere di nuove strutture come si è precedentemente esposto.

D04.d03
[1] Molto soddisfacente
[2] Soddisfacente
[3] Poco soddisfacente
[4] Insoddisfacente

 

D04.d04
VOCE: ANZIANI.

 

D04.d05
SOTTOVOCE: ASSISTENZA SANITARIA/DOMICILIARE.

Max 1000 caratteri

Soddisfacente: dipendenti della Asl si dedicano all’assistenza domiciliare. Badanti extracomunitarie sono utilizzate molto opportunamente nelle singole case.

D04.d06
[1] Molto soddisfacente
[2] Soddisfacente
[3] Poco soddisfacente
[4] Insoddisfacente

 

D05  VOCE: SITUAZIONE ABITATIVA.

D05.aANALISI. 
Max 1000 caratteri

Nella zona non si può parlare di crisi abitativa, perché con la ricostruzione post sismica sono state restaurate molte residenze e costruite ex novo molte case, in parte utilizzare da studenti, in parte disabitate.

 

D05.b
INIZIATIVE ADOTTATE ED INTERVENTI PROGRAMMATI. PROPOSTE.
Max 1000 caratteri

 

D05.b1
PREVISIONE DEGLI SCENARI DI SVILUPPO NEL BREVE PERIODO.

Max 1000 caratteri

Stabile.

D05.b2
[1] In miglioramento
[2] Stabile
[3] In peggioramento

 

D06 - VOCE: NUOVE POVERTA'.

D06.a
ANALISI. 
Max 1000 caratteri

In questa categoria si espongono le povertà causate dalla crisi economica: cassa-integrati, famiglie con monoreddito, pensioni minime non più sufficienti per l’aumento del costo della vita. 

D06.b
INIZIATIVE ADOTTATE ED INTERVENTI PROGRAMMATI. PROPOSTE.
Max 1000 caratteri

Interventi con generi alimentari e vestiario, pagamento saltuario di bollette. Aiuto consistente in alcuni casi, sei situazioni.

 

D06.c
PREVISIONE DEGLI SCENARI DI SVILUPPO NEL BREVE PERIODO.

Max 1000 caratteri

In peggioramento per l’aumento di stranieri con figli e di cassa integrati.

D06.c1
[1] In miglioramento
[2] Stabile
[3] In peggioramento

 

D06.d01
VOCE: NUOVE POVERTA'.

 

D06.d02
SOTTOVOCE: CATEGORIE.

Max 1000 caratteri

 

D06.d03
[1] Non preoccupante
[2] Poco preoccupante
[3] Preoccupante
[4] Grave

 

D06.d04
VOCE: NUOVE POVERTA'.

 

D06.d05
SOTTOVOCE: INDEBITAMENTO.

Max 1000 caratteri

Cresce l’indebitamento con banche, istituti finanziari e prestiti privati.

D06.d06
[1] Non preoccupante
[2] Poco preoccupante
[3] Preoccupante
[4] Grave

 

D06.d07
VOCE: NUOVE POVERTA'.

 

D06.d08
SOTTOVOCE: MUTUI IPOTECARI.

Max 1000 caratteri

L’impossibilità di pagare i mutui ipotecari ha generato in qualche caso il sequestro della casa e la perdita di abitazione.

D06.d09
[1] Non preoccupante
[2] Poco preoccupante

[3] Preoccupante
[4] Grave

 


D07 VOCE: MINORI.

 

D07.a
ANALISI.
Max 1000 caratteri

Gli ambiti territoriali, che esprimono aggregazione di comuni ed i consultori, esercitano un compito importante con dopo scuola e centri aggregativi di educazione.

D07.b
INIZIATIVE ADOTTATE ED INTERVENTI PROGRAMMATI. PROPOSTE.
Max 1000 caratteri

 

D07.c
PREVISIONE DEGLI SCENARI DI SVILUPPO NEL BREVE PERIODO.

Max 1000 caratteri

Stabile.

D07.c1
[1] In miglioramento
[2] Stabile
[3] In peggioramento


D07.d04
VOCE: MINORI.

 

D07.d05
SOTTOVOCE: DISAGIO.

Max 1000 caratteri

Situazione preoccupante. Aumento di famiglie extracomunitarie. Disagi per i figli, perché le famiglie non sono in grado di fornire libri e pagare mensa e trasporto.

D07.d06
[1] Non preoccupante
[2] Poco preoccupante
[3] Preoccupante
[4] Grave

 

D07.d06.1
VOCE: MINORI.

 

D07.d06.2
SOTTOVOCE: SFRUTTAMENTO MINORILE.

Max 1000 caratteri

Sembra che il fenomeno nella zona non esista.

D07.d06.3
[1] Non preoccupante
[2] Poco preoccupante
[3] Preoccupante
[4] Grave

 

07.d07
VOCE: MINORI.

 

D07.d08
SOTTOVOCE: DEVIANZE/BULLISMO.

Max 1000 caratteri

Non preoccupante. Si presenta solo qualche problema in determinate città.

D07.d09
[1] Non preoccupante
[2] Poco preoccupante
[3] Preoccupante
[4] Grave

 

D07.d09.

D08 VOCE: ALCOLISMO.

 

D08.a
ANALISI. 
Max 1000 caratteri

Il fenomeno è presente in forma consistente nel nostro territorio.

 

D08.b
INIZIATIVE ADOTTATE ED INTERVENTI PROGRAMMATI. PROPOSTE.
Max 1000 caratteri

La Caritas non si è attivata per questo disagio.

D08.c
PREVISIONE DEGLI SCENARI DI SVILUPPO NEL BREVE PERIODO.

Max 1000 caratteri

La situazione rimarrà stabile.

D08.c1
[1] In miglioramento
[2] Stabile
[3] In peggioramento


D08.d01
VOCE: ALCOLISMO.

 

D08.d02
SOTTOVOCE: TIPOLOGIA E DIFFUSIONE.

Max 1000 caratteri

Situazione preoccupante. Si possono distinguere due categorie: i soggetti con anni 50 – 70, che fanno abuso cronico di vino e superalcolici ed i soggetti dai 16 i 27 anni, che usano birre ed alcolici in occasioni di feste o fine settimana.

D08.d03
[1] Non preoccupante
[2] Poco preoccupante
[3] Preoccupante
[4] Grave

 


08.d04
VOCE: ALCOLISMO.

 

D08.d05
SOTTOVOCE: GIOVANI.

Max 1000 caratteri

Vale quello che è stato affermato sopra.

D08.d06
[1] Non preoccupante
[2] Poco preoccupante
[3] Preoccupante
[4] Grave

 

D09 VOCE: TOSSICODIPENDENZE.

 

D09.a
ANALISI.
Max 1000 caratteri

Nel territorio si possono distinguere: 1. i consumatori saltuari di hashish, che raggiungono il 60 % dei giovani, 2. gli abusatori, cioè un consumo significativo, raggiungono il 30 %; 3. i tossico-dipendenti sono una percentuale inferiore di circa il 5 %, con il fenomeno in aumento.  

 

D09.b
INIZIATIVE ADOTTATE ED INTERVENTI PROGRAMMATI. PROPOSTE.
Max 1000 caratteri

 Nessuna.


D09.c
PREVISIONE DEGLI SCENARI DI SVILUPPO NEL BREVE PERIODO.

Max 1000 caratteri

Stabile.

D09.c1
[1] In miglioramento
[2] Stabile
[3] In peggioramento

 

10. VOCE: VOLONTARIATO.

 

D11.a
ANALISI. 
Max 1000 caratteri

Sono presenti le associazioni civili della Croce Rossa e della Protezione Civile. Nell’ambito religioso, oltre la Caritas, operano il volontariato Vincenziano, l’Avvuls, l’UNITALSI, ed anche esperienze individuali molto valide. 

 

D11.b
INIZIATIVE ADOTTATE ED INTERVENTI PROGRAMMATI. PROPOSTE.
Max 1000 caratteri

 

 

D11.c
PREVISIONE DEGLI SCENARI DI SVILUPPO NEL BREVE PERIODO.

Max 1000 caratteri

 Stabile.

D11.c1
[1] In miglioramento
[2] Stabile
[3] In peggioramento


D11.d01
VOCE: VOLONTARIATO.

 

D11.d02
SOTTOVOCE: ATTIVITA'.

Max 1000 caratteri

 Soddisfacente.

D11.d03
[1] Molto soddisfacente
[2] Soddisfacente
[3] Poco soddisfacente
[4] Insoddisfacente 

Realizzato con SitoInternetGratis :: Fai una donazione :: Amministrazione :: Responsabilità e segnalazione violazioni :: Pubblicità :: Privacy